http://www.pernaeladanza.it/wordpress/wp-content/uploads/2018/03/WhatsApp-Image-2018-03-06-at-15.12.36.jpeg

Arabesque: una fucina di talenti-Maria Pia Bruscia

by pernaeladanza Leave a Comment

Arabesque: una fucina di talenti-Maria Pia Bruscia

Maria Pia ha 16 anni, frequenta il terzo anno del liceo classico e ha la media dell’otto. Puntigliosa e umile Maria Pia, studia danza dall’età di 3 anni. Non si è mai arresa un attimo, ha sempre cercato di fare del suo meglio, di accogliere i suggerimenti delle maestre Viviana e Annalisa come tesori, creando così un bagaglio che l’accompagnerà per tutta la vita. Maria Pia, in questi 12 anni di danza ha sviluppato una forte attitudine nella danza “MODERN”, facendo della maestra Annalisa Perna il suo modello e riferimento. Maria Pia, partecipando a numerosi concorsi, ha sempre portato a casa attestazioni di merito e premi fino a quello dello scorso febbraio. La giovane ballerina decide di partecipare ad uno dei concorsi di danza più importanti e longevi d’Italia “Danza in fiera”. Da oltre dieci anni Danza in fiera è il più grande ed originale evento fieristico internazionale dedicato alla danza. La manifestazione si è confermata l’evento di riferimento in termini di numero di espositori, visitatori e superficie. Nella categoria danza Modern hanno partecipato moltissimi ragazzi provieniti da tutta l’Europa. Il confronto con tutti questi talenti internazionali può far nascere delle insicurezze e perplessità, ma nonostante tutto Maria Pia quel pomeriggio si è esibita in una coreografia della maestra Annalisa Perna e ha ballato per se stessa e per le maestre che l’hanno sempre supportata. Quella esibizione la fa accedere a una lezione–audizione durante la quale una giuria avrebbe scelto talenti a cui consegnare borse di studio. Alla fine della lezione gli insegnanti giudicanti hanno scelto solo tre ragazzi a cui affidare la borsa di studio e tra questi, in mezzo a più di 70 ragazzi, c’era Maria Pia che così facendo ha avuto diritto a una borsa di studio presso l’Auditorium Ballet Centro Professionale Danza diretto da Greta Bragatini. L’Auditorium Ballet Centro Professionale Danza ha assegnato una borsa di studio a Maria Pia consistente in una formula W/M (Week/Month) al fine di agevole il giovane talento, selezionato tramite audizione, che vuole approcciarsi alla formazione professionale ma, non avendo ancora concluso il percorso scolastico con il conseguimento del diploma di maturità, può avere difficoltà a trasferirsi direttamente in struttura. Tale formula consente di frequentare un percorso intensivo di 5 giorni ogni mese da settembre a giugno, per un totale di 10 settimane intensive. Ogni settimana Maria Pia studierà con Greta Bragatini e Dominique Lesdema dello Studio Heart Point di Parigi e fare esperienza con numerosi coreografi di fama internazionale che lì organizzeranno stage e master class.

Dedizione e tenacia insieme ad puro e coltivato talento grazie ad ottimi insegnanti, non possono che venir premiati. Auguriamo a Maria Pia di non arrendersi mai e di alimentare con amore il suo grande talento.

Condividi il nostro pensiero su: Facebooktwitter
pernaeladanzaArabesque: una fucina di talenti-Maria Pia Bruscia

Lascia un commento