http://www.pernaeladanza.it/wordpress/wp-content/uploads/2018/02/18403638_871293733008955_174676761535432626_n.jpg

Ancora Riconoscimenti per Arabesque e le lodi di Carla Fracci

by pernaeladanza Leave a Comment

Ancora Riconoscimenti per Arabesque e le lodi di Carla Fracci.

Per un insegnante trasmettere il sapere è un obiettivo fondamentale ma per un’insegnante di danza l’obiettivo è trasmettere il sapere, la tecnica, la passione e la dedizione necessaria a coltivare questa attività che per alcuni può rimanere un hobby ma per altri può diventare un percorso per il futuro. Nel trasmettere il suo sapere un’insegnante dà fondo a tutti gli espedienti per mettere l’allievo nelle condizioni di dare il meglio di sé, vedere e superare i limiti. Uno di questi espedienti può essere invogliarlo a partecipare a competizioni, contest, laboratori di danza dove non solo ci si mette in mostra ma anche e soprattutto ci si confronta. Dal confronto si possono avere smentite o conferme e quando le conferme sono tante, per una scuola di danza e le insegnati non può che essere una gioia; è questo quello che è successo alla Scuola di Danza Arabesque di Viviana e Annalisa Perna, domenica 11 Febbraio 2018 presso il Teatro Eschilo di Gela in occasione del galà di danza organizzato da “Endas for dance” del ballerino Ilir Shaqiri, reso famoso dalla trasmissione Amici di Maria de Filippi. Durante la serata le allieve della Scuola di danza Arabesque si sono esibite in coreografie di classico e moderno, dando vita a uno spettacolo degno di nota. Dietro le quinte e tra il pubblico, non c’era gente che non apprezzasse il lavoro delle maestre, Viviana e Annalisa, e anche quello delle allieve che ancora una volta si sono superate vincendo delle borse di studio e audizioni per importantissime accademie europee. Note di merito vanno a tutte le allieve talentuose e quelle che hanno raggiunto il traguardo della borsa di studio sono: la piccola Mirna Cascio, 7 anni, che si è esibita in un assolo di danza classica; Virginia Nicoletti che si è fatta notare in un assolo di modern jazz. Pioggia di borse di studio anche per i corsi: Classico Avanzato, II Corso Propedeutico, Modern Intermedio, Modern Principianti. La ciliegina sulla torta è stata sicuramente la possibilità di partecipare all’audizione presso l’Accademia di Danza di Berlino, data solo ed esclusivamente (tra tutti i partecipanti alla manifestazione) a due allieve della Scuola Arabesque: Maria Carla Ognisanto, 13 anni, e Federica Bonincontro 16 anni. Per le insegnanti e le allieve stesse è stato un onore e una gioia veder riconosciuto sia il talento che la qualità dell’operato. Per Maria Carla questo riconoscimento viene dopo un incontro eccezionale: quello con Carla Fracci, che ha notato la piccola danzatrice durante una stage tenutosi a Catania presso il teatro Metropolitan e durante il quale l’etoile italiana per antonomasia ha avuto parole di lode per la piccola Maria Carla su un gruppo di oltre 70 partecipanti. Carla Fracci si è complimentata con Viviana Perna per l’ottimo lavoro e ha augurato il meglio al nostro talento gelese. Chissà se Maria Carla avrà confessato alla maestra Fracci che si chiama “Carla” in suo onore? Conoscendola diremo di no 😉 Lunga vita alla danza, lunga vita alla Scuola di danza Arabesque!

Condividi il nostro pensiero su: Facebooktwitter
pernaeladanzaAncora Riconoscimenti per Arabesque e le lodi di Carla Fracci

Lascia un commento